Templates by BIGtheme NET
Home / Commercio e professioni / Autocertificazione abilitazione professionale: come bisogna proseguire

Autocertificazione abilitazione professionale: come bisogna proseguire

 autocertificazione abilitazione professionale

In questa guida, vi supportiamo nella compilazione dell’autocertificazione per l’abilitazione professionale.

Ogni cittadino in possesso dei dovuti requisiti, può produrre una documentazione detta autocertificazione, la cui utilità è andare a sostituire in tutto e per tutto quello che sarebbe il corrispondente certificato da richiedere alla pubblica amministrazione.

Il D.P.R 445/2000 regolamenta tutta la procedura di autocertificazione, ricordiamo che il documento prodotto viene anche detto dichiarazione sostitutiva.

La semplificazione che la possibilità di autocertificazione porta è molto grande, utilizzandola diventa molto più rapido e diretto rapportarsi con servizi ed amministrazioni pubbliche quali Comuni, Province, Scuole, Università, Poste e  Tribunali, evitando inoltre percorsi burocratici dai tempi notoriamente lunghi.

   

Ogni cittadino italiano, della comunità europea, o straniero purché dotato di regolare permesso di soggiorno può produrre una dichiarazione sostitutiva, provvisto che sia maggiorenne. In caso di soggetti di minore età sarà chi esercita la tutela del soggetto a produrre l’autocertificazione, quindi solitamente i genitori o chi ne fa le veci o, nel caso di soggetti interdetti, il proprio tutore legale.

La gamma di certificati per i quali ci si può avvalere di autocertificazione è molto ampia e al suo interno troviamo anche la certificazione di titolo di abilitazione.

Cos’è il certificato di titolo di abilitazione?

Tramite il certificato di possesso del titolo di abilitazione si attesta di essere in possesso di una abilitazione ad una determinata attività o professione opportunamente regolamentata dalla legge. Per ottenere tale autorizzazione allo svolgimento delle suddette attività è di norma previsto un esame di abilitazione, spesso comunemente detto esame di stato.

Come fare l’autocertificazione del possesso di titolo di abilitazione?

L’autocertificazione del possesso di titolo di abilitazione, come ogni altra dichiarazione sostitutiva, può essere redatta su fogli di carta semplice o anche rispondendo alle chiamate di un modello di autocertificazione precompilato.

Nell’autocertificazione del possesso di titolo di abilitazione, il cittadino andrà a inserire tutte le sue generalità quali nome, cognome, data e luogo di nascita e indirizzo di residenza ed eventuali recapiti telefonici e telematici.

Fatto questo aggiungerà di essere consapevole delle responsabilità penali in cui si incorre in caso di dichiarazioni non corrispondenti al vero o all’uso di atti falsi, secondo l’art. 76 D.P.R n° 445/2000 e di essere informato riguardo la raccolta dati per l’emanazione del provvedimento amministrativo secondo l’art. 13 del D.Lgs. 196/03.

 

 

A questo punto si dichiara di quale titolo di abilitazione è in possesso, specificando l’ente e la procedura (laddove ne esistano di diverse possibili) presso cui ha conseguito tale abilitazione.

La dichiarazione si completa con la firma del dichiarante, provvista di luogo e data. Ricordiamo che la firma è assolutamente necessaria, ma non è obbligatorio che questa sia autenticata. Se la dichiarazione sostitutiva è consegnata di persona, allora la firma va apposta in presenza dell’ufficiale amministrativo.

Nel caso in cui l’autocertificazione venga consegnata per posta o per vie telematiche quali fax ed e-mail, a questa va allegata la copia di un valido documento di identità.

Servizi ed amministrazioni pubbliche sono obbligati ad accettare le autocertificazioni, mantenendo il diritto di verificare che quanto dichiarato sia veritiero ed il diritto al trattamento dei dati personali.

 

 

Autocertificazione del possesso di titolo di abilitazione: scarica gratuitamente il modulo da compilare in formato .doc

In qualsiasi occasione abbiate necessità di produrre una autocertificazione del vostro titolo di abilitazione, al seguente link troverete il modulo precompilato di autocertificazione in formato .doc

clicca qui e scarica

Cerca anche

autocertificazione visure camerali

Autocertificazione visura camerale: ecco la guida

All’interno di questa guida, spiegheremo come effettuare l’autocertificazione della visura camerale, in maniera semplice e ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *