Templates by BIGtheme NET
Home / Commercio e professioni / Autocertificazione antimafia: ecco come puoi compilarla

Autocertificazione antimafia: ecco come puoi compilarla

autocertificazione antimafia

 

All’interno di questa guida procederemo con lo spiegare quanto sia facile fare l’autocertificazione antimafia seguendo una serie di semplici punti, che vi indicheremo qui di seguito.

Spazziamo subito via ogni dubbio e diciamo che  l’autocertificazione antimafia ha la stessa validità dei certificati tradizionali, quindi non c’è bisogno di presentare ulteriori documenti, ma allegare solo la fotocopia del documento di riconoscimento.

Per fare l’autocertificazione basta scrivere una dichiarazione su carta bianca e firmarla dinanzi a colui a cui verrà consegnato il documento, senza alcuna marca da bollo.

La dichiarazione firmata può essere consegnata dall’interessato al dipendente, consegnata da un’altra persona con la fotocopia del documento di riconoscimento di colui che dichiara, e spedita per posta, via fax oppure firmata digitalmente con la fotocopia del documento d’identità. E’ importante ricordare che in caso di falsa dichiarazioni sono previste sanzioni penali.

   

Chi può fare l’autocertificazione antimafia e cosa si può autocertificare?

Possono effettuare le autocertificazioni i cittadini maggiorenni italiani e quelli facenti parte dell’Unione Europea, i cittadini maggiorenni di paesi extracomunitari in possesso di un regolare permesso di soggiorno.

Per quanto riguarda le dichiarazioni per i minorenni, queste sono rese o dai genitori o dai tutori; per tutti coloro che non sono in grado di rendere una dichiarazione per motivi di salute, i figli, il coniuge o altri parenti fino al terzo grado possono dichiarare al posto dell’interessato.

Con l’autocertificazione si possono certificare dati anagrafici e di stato civile, titoli di studio, qualifiche professionali, situazione reddituale, economica e fiscale, posizione giuridica, e altri dati. Tra le tante autocertificazioni e tra queste è presente l’autocertificazione antimafia, documento che sostituisce in maniera legale il certificato antimafia.

 

 

Cos’è l’autocertificazione antimafia e come si può stilare?

Quest’ultimo è un vero e proprio certificato di registrazione d’impresa, che viene rilasciato dalla camera di commercio della città di appartenenza. E’ un documento che viene lasciato dopo un rigoroso controllo da parte della Prefettura, la quale comunica la mancanza di infiltrazioni mafiose verso tutti coloro che vogliono instaurare rapporti con la pubblica amministrazione.

La comunicazione antimafia è obbligatoria in caso di licenze, autorizzazioni di polizia, nei registri della camera di commercio per il commercio all’ingrosso, contratti di appalto di opere e lavori pubblici. La validità di tale documento è di 6 mesi dalla data di acquisizione dell’attestazione della banca dati nazionale unica.

La comunicazione antimafia può essere anche autocertificata solo per i contratti e subcontratti relativi a lavori o forniture dichiarate urgenti; rinnovo provvedimenti disposti e autorizzati; attività private intraprese su segnalazione certificata di inizio attività; attività sottoposte alla disciplina del silenzio-assenso.

All’interno dell’autocertificazione antimafia, bisogna inserire i dati anagrafici dell’interessato quindi nome e cognome, data e luogo di nascita, residenza, via, numero civico, ruolo svolto all’interno della società, il tipo di società, la ditta individuale, il circolo e la sua sede.

L’interessato, consapevole delle sanzioni penali in caso di dichiarazioni non veritiere, secondo l’articolo 76 del D.P.R 445/2000 dichiara e attesta che nei propri confronti non sussistono, alla data odierna, le cause di divieto, di decadenza o di sospensione previste dalla legge del 1965 numero 575. Infine, è importante inserire la data il luogo e la firma.

 

 

Autocertificazione antimafia: scarica gratis il modulo .doc da compilare

Qui di seguito, qualora ne abbiate bisogno, è presente in formato doc. il modello prestampabile dell’autocertificazione antimafia.

clicca qui e scarica

Cerca anche

autocertificazione visure camerali

Autocertificazione visura camerale: ecco la guida

All’interno di questa guida, spiegheremo come effettuare l’autocertificazione della visura camerale, in maniera semplice e ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *