Templates by BIGtheme NET
Home / Commercio e professioni / Autocertificazione C.C.I.A.A. : ecco il metodo corretto

Autocertificazione C.C.I.A.A. : ecco il metodo corretto

autocertificazione CCIAA

All’interno di questa guida vedremo come fare una autocertificazione C.C.I.A.A.

Con l’acronimo C.C.I.A.A., ci riferiamo alle camere di commercio che sono enti autonomi di diritto pubblico, e che svolgono  funzioni di interesse generale per le imprese e ne curano il loro sviluppo nell’ambito dell’economia locale.

Nel corso degli anni, le camere di commercio hanno mutato il loro ruolo, acquisendo una piena autonomia di tipo statutaria, regolamentare, finanziaria e contabile solo con la legge 580 del 1993.

La funzione principale di questi enti pubblici è lo sviluppo del sistema imprenditoriale ed economico locale, inoltre per raggiungere i loro obiettivi, le camere di commercio possono gestire direttamente strutture e infrastrutture, oppure costruire aziende speciali per mettere in pratica servizi in un determinato settore.

   

All’interno di quest’attività, è presente il Registro delle imprese, che svolge una funzione molto importante, quella di anagrafe, e rappresenta uno strumento di riconoscimento e di governo.

E’ possibile iscriversi alle camere di commercio? In che modo?

E’ possibile accedere alle camere di commercio, iscrivendo la propria impresa al Registro delle Imprese, servendosi di un’autocertificazione o dichiarazione sostitutiva di certificazione, un documento che permette al cittadino di certificare senza dover ricorrere al documento originale. L’autocertificazione viene utilizzata da coloro che vogliono certificare nell’ambito dell’amministrazione pubblica, presso i servizi pubblici e presso tutti i privati che lo consentono, ad accezione dei tribunali.

E’ possibile utilizzare tale documento per certificare la nascita, la residenza, lo stato civile, la cittadinanza, il titolo di studio, iscrizione a enti di diritto pubblico e tanto altro.

La dichiarazione sostitutiva può essere fatta a mano utilizzando un foglio bianco oppure ricorrendo a moduli prestampati, i quali possono essere reperiti su internet o presso alcuni uffici.

 

 

E’ sufficiente firmare tale documento davanti ai dipendenti addetti a ricevere tali certificati, oppure inviarle utilizzando fax o per via telematica e allegando all’autocertificazione la copia del documento di riconoscimento. Bisogna ricordare, che non occorre la firma autentica e la marca da bollo, cioè però è indispensabile nei casi in cui le dichiarazioni sono indirizzate ai privati o per tutti quei documenti che permettono di riscuotere dei benefici comuni. Secondo l’articolo 75 e 76 del DPR numero 445 del 2000 e secondo il codice penale, il dichiarante decade dei suoi benefici qualora si evidenzia la non veridicità della dichiarazione.

In merito all’autocertificazione di iscrizione alle camere di commercio, questa deve essere stilata o compil1ata e presentata agli enti della pubblica amministrazione o ai gestori di pubblici servizi. L’interessato, deve inserire prima di tutto le sue informazioni personali e quindi il nome e il cognome, la data e il luogo di nascita, la località, il numero civico, il numero di telefono, il ruolo da rappresentare quale titolare o legale rappresentante e il nome dell’impresa.

Il sottoscritto, consapevole delle sanzioni penali nel caso di dichiarazioni non veritiere, secondo l’articolo 76 del DPR 445 del 2000, dichiara tutte le informazioni relative all’impresa, la partita iva, che tipo di attività esercita, l’iscrizione al registro delle imprese, della camera di commercio e l’inizio della sua attività.

 

 

Al termine dell’autocertificazione, è importante inserire il luogo, la data e la firma del dichiarante.

Autocertificazione del C.C.I.A.A. : scarica gratis il modulo .doc da compilare

Qualora ne abbiate bisogno, vi allegheremo in formato doc.  il modello precompilato dell’autocertificazione per l’iscrizione di un’impresa al Registro delle Imprese.

clicca qui e scarica

Cerca anche

autocertificazione visure camerali

Autocertificazione visura camerale: ecco la guida

All’interno di questa guida, spiegheremo come effettuare l’autocertificazione della visura camerale, in maniera semplice e ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *