Templates by BIGtheme NET
Home / Commercio e professioni / Autocertificazione IVA agevolata 4% : la guida facile e corretta

Autocertificazione IVA agevolata 4% : la guida facile e corretta

autocertificazione iva agevolata al 4

L’IVA, chiamata anche imposta sul valore aggiuntivo, è un’imposta che si applica a diversi beni e servizi. L’imposta grava sul consumatore finale, mentre per l’imprenditore o il libero professionista, l’imposta rimane invariata.

Il soggetto passivo, può sottrarre l’imposta pagata su determinati acquisti dall’imposta addebitata ai propri acquirenti. In Italia esistono tre tipi di aliquote:

  • Aliquota minima, cioè al 4%, la quale può essere applicata a tutto ciò che è di primaria importanza come ad esempio gli alimenti.
  • Aliquota ridotta, cioè al 10%, applicata ai servizi turistici e ad alcune operazioni nel settore dell’edilizia
  • Aliquota ordinaria, cioè al 22%, applicata in tutti gli altri casi.

E’ necessario, per aprire una partita iva con regime agevolato, utilizzare un modulo specifico inserendo una serie di dati sia relativi all’imprenditore, che all’azione e al tipo di attività che si desidera intraprendere. Il modulo deve essere presentato entro 30 giorni dall’inizio dell’attività e dura circa un anno.

   

Quando è applicabile l’aliquota IVA agevolata al 4%?

L’aliquota al 4% è possibile applicarla su tutte le prestazione relative alla costruzione di un immobile, e a tutte le materie prime che permettono di realizzare la prima casa. Potranno usufruire dell’aliquota agevolata al 4% anche le imprese e le cooperative che costruiscono immobili per la rivendita.

Per quanto riguarda la ristrutturazione di case, è possibile usufruire di tale agevolazione in caso di interventi di manutenzione realizzati nell’ambito di contratti di appalto.

Come richiedere l’IVA agevolata al 4% nel caso dell’acquisto di una prima casa?

Per poter beneficiare di tale agevolazione bisogna presentare una documentazione, autocertificando i requisiti a disposizione e assumendosi la responsabilità di quanto dichiarato. Il soggetto, tramite un’autocertificazione dichiara, sotto la propria responsabilità, di voler acquistare un dato immobile da utilizzare come prima abitazione, inoltre, viene richiesta la stessa autocertificazione anche in caso di lavori di restauro. Tale documento, deve essere esibito al rivenditore oppure all’impresa edile.

L’autocertificazione iva agevolata 4%, è un modello che permette al cittadino di certificare senza dover ricorrere al documento originale. La dichiarazione sostitutiva di certificazione, può essere utilizzata nelle relazioni con le pubbliche amministrazioni, enti pubblici, nelle relazioni con i gestori di servizi pubblici e tutti i privati che lo consentono.

 

 

Possono avvalersi di tale documento tutti i cittadini italiani, quelli facenti parte dell’Unione Europea, e i cittadini extracomunitari con un regolare permesso di soggiorno. Il documento, può essere sia presentato su un semplice foglio bianco, con relativa firma, sia ricorrendo ad appositi moduli. E’ importante ricordare che l’autocertificazione deve essere firmata dall’interessato e non occorre l’imposta da bollo. Inoltre, nei casi in cui la dichiarazione non viene firmata dall’interessato, bisogna allegare la fotocopia del documento di riconoscimento.

Come fare l’autocertificazione di iva agevolata al 4%?

Al pari dell’autocertificazione per iva agevolata 10%, Per quanto riguarda il modello dell’autocertificazione per richiedere l’applicazione dell’agevolazione al 4%, per prima cosa vanno inseriti i dati principali del richiedente, quindi il nome e il cognome, codice fiscale, data e luogo di nascita, e il domicilio fiscale.

 

 

A seguito, secondo l’articolo 76 del D.P.R 445/2000, l’interessato, dovrà dichiarare che si assume la responsabilità di tale intervento, in caso contrario ne risponderà penalmente, e per questo motivo richiede l’applicazione dell’aliquota al 4% nei limiti ivi previsti, infine, l’autocertificazione dovrà concludersi con la data, il luogo e la firma dell’interessato.

Autocertificazione IVA agevolata 4% : scarica gratis il modulo .doc da compilare

Qui di seguito, qualora ne abbiate necessità, vi allegheremo il modello, in formato doc. dell’autocertificazione iva agevolata al 4%.

clicca qui e scarica

Cerca anche

autocertificazione visure camerali

Autocertificazione visura camerale: ecco la guida

All’interno di questa guida, spiegheremo come effettuare l’autocertificazione della visura camerale, in maniera semplice e ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *