Templates by BIGtheme NET
Home / Autocertificazioni più Ricercate / Autocertificazione stato di famiglia: scopri come è facile e veloce

Autocertificazione stato di famiglia: scopri come è facile e veloce

autocertificazione stato famiglia

 

All’interno del seguente appuntamento abbiamo l’obiettivo di fornire supporto concreto su come effettuare autocertificazione di stato famiglia.

Lo stato di famiglia è quel certificato che attesta la composizione di una famiglia, dunque di quelle persone legate da vincoli di parentela, matrimonio, adozione che vivono abitualmente insieme e dimorano nello stesso Comune, una famiglia può essere costituita anche da una sola persona.

Il certificato dello stato di famiglia viene richiesto all’anagrafe comunale, tuttavia l’originale non è sempre utile nei rapporti con gli altri in particolare con la pubblica amministrazione ed i pubblici servizi, che a partire dal 1° Gennaio 2012 non sono più abilitati a ricevere certificati originali, che dovranno essere sostituiti dalle autocertificazioni.

   

Cos’è l’autocertificazione dello stato di famiglia?

L’autocertificazione o dichiarazione sostitutiva è una dichiarazione attraverso la quale un cittadino può attestare dei fatti senza ricorrere all’uso della certificazione originale, consegnandola poi alla pubblica amministrazione ed ai pubblici servizi quali gas luce, acqua, poste che hanno l’obbligo di accettarle se sottoscritte nella maniera corretta.

La dichiarazione sostitutiva di certificato di stato di famiglia è dunque quella dichiarazione in cui il cittadino attesta la composizione del proprio nucleo familiare.

Tra le dichiarazioni sostitutive per Stati di famiglia e residenza, L’autocertificazione di stato di famiglia può essere sottoscritta da qualsiasi cittadino italiano, dell’Unione Europea o straniero con permesso di soggiorno, che ha raggiunto la maggiore età, coloro che non hanno ancora raggiunto la maggiore età, a meno che non si tratti di minore emancipato, necessitano della firma del genitore o di colui che ne esercita la patria potestà, gli interdetti necessitano la firma del tutore, mentre coloro che sono inabilitati temporaneamente o permanentemente a firmare possono rilasciarla di fronte ad un dipendente della pubblica amministrazione con un documento di identità.

 

 

Come fare la dichiarazione sostitutiva di stato di famiglia?

L’autocertificazione è  molto semplice da fare, non ha alcun costo e non necessita di alcuna documentazione da richiedere. Può essere fatta su carta semplice o utilizzando un modulo di autocertificazione precompilato sul quale inserire tutti i dati relativi al dichiarante.

In particolare, nella dichiarazione sostitutiva dello stato di famiglia verranno richiesti in primo luogo i dati del richiedente, nome e cognome, data e luogo di nascita, comune ed indirizzo di residenza, successivamente si dovrà dichiarare che il proprio nucleo familiare convivente da un data precisa è composto dai singoli membri, indicando per ognuno di questi nome e cognome, luogo e data di nascita, rapporto di parentela con il dichiarante.

Leggi anche –> autocertificazione carichi pendenti

Nell’autocertificazione dovrà essere specificato che il dichiarante è a conoscenza delle punizioni previste dal Codice Penale nel caso in cui vengano rilasciate dichiarazioni false e che autorizza la pubblica amministrazione al trattamento dei propri dati. L’autocertificazione dovrà concludersi con la firma dell’interessato dichiarante, utile ai fini dell’utilizzo e della validità della dichiarazione sostitutiva.

La firma non dovrà essere autenticata e non è previsto l’impiego della marca da bollo. Qualora l’autocertificazione di stato di famiglia debba essere consegnata direttamente alla pubblica amministrazione, basterà firmare di fronte all’ufficiale incaricato, mentre se sarà inviata telematicamente via fax o posta dovrà essere allegata a questa anche una copia fronte-retro del documento di identità del dichiarante, valido.

 

 

Nonostante i pubblici servizi e la pubblica amministrazione siano obbligati ad accettare le dichiarazioni sostitutive dello stato di famiglia, il dichiarante non dovrà assolutamente dichiarare il falso che altrimenti costerebbe sanzioni anche severe.

Autocertificazione dello stato di famiglia: scarica gratis il modulo .doc da compilare

Il modello di autocertificazione dello stato di famiglia è semplice da reperire e se necessitate, sarà allegato qui di seguito un modulo precompilato in formato doc.

clicca qui e scarica

Cerca anche

autocertificazione carichi pendenti

Autocertificazione carichi pendenti: la procedura da seguire

  All’interno della seguente guida vi spieghiamo come effettuare l’autocertificazione dei carichi pendenti. Il certificato ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *